Gli operai della Blutec si riuniranno in sit-in davanti alla Presidenza della Regione siciliana lunedì prossimo. Lo hanno stabilito Fim Fiom e Uilm per sensibilizzare il governo regionale “rimasto in silenzio dopo gli arresti del presidente e dell’amministratore delegato di Blutec”.

Intanto è stato reso noto che si terrà il 21 marzo, e non più il 22, la manifestazione a Termini Imerese in sostegno della vertenza dei lavoratori Blutec. I sindacati stanno coinvolgendo amministratori locali, artigiani, commercianti, imprenditori, studenti e le parrocchie. Ci sarà un corteo per le strade della città con un comizio conclusivo in piazza.

(foto di repertorio)