“È stato approvato l’emendamento a mia firma sulle tariffe sociali per gli sconti sui voli da e per Catania e Palermo. Uno sconto del 30% sul costo del biglietto per studenti, diversamente abili e lavoratori”.

Così la senatrice M5S Barbara Floridia su Fb a proposito della modifica alla manovra che riguarda i redditi bassi. Si tratta di un “primo passo ma un passo storico per i siciliani. Un bel lavoro di squadra che si è potuto realizzare grazie al lavoro del viceministro Giancarlo Cancelleri e di Luciano Cantone”.

Si tratta dell’annuncio intervento in finanziaria che tanto polverone ha sollevato. Il così detto piano Cancelleri era, infatti, composto da due interventi. Da un lato l’aumento dei voli nell’immediato. 34 tratte in più quelle annunciate poi sostituite da 500 posti aggiuntivi sui voli esistenti cambiando gli aeromobili. Un intervento, quello di Alitalia, che vale solo dal 21 dicembre e per il periodo festivo e che non sembra sia servito affatto a calmierare i prezzi dei voli.

La seconda parte del provvedimento era proprio lo sconto peri bassi redditi. In pratica per ottenerlo servirà un Isee basso e questo, secondo i detrattori, annullerà l’effetto del provvedimento visto che la continuità territoriale dovrebbe riguardare tutti e visto che chi ha un basso reddito non può permettersi l’aereo nemmeno con lo sconto del 30%.

Ieri il governo regionale ha annunciato il suo di provvedimento incassando la sua dose di critiche. Si tratta di uno stanziamento di circa 20 mila euro per mettere in funzione otto autobus a prezzi contenuti per far rientrare gli studenti siciliani per le feste. Anche in questo caso viene considerato scarso lo stanziamento e scadente l’offerta anche se ci sarà chi utilizzerà questa alternativa anche sobbarcandosi dalle 12 alle 18 ore di viaggio pur di riuscire a tornare senza spendere una fortuna.

Intanto continua ad ottenere adesioni la petizione (è possibile firmarla cliccando su questo link.) lanciata sulla piattaforma Change.org dall’Unione degli industriali siciliani di Confcommercio e sposata da BlogSicilia.