Domani nella chiesa di Don Orione a Palermo saranno celebrati i funerali di Giulio Franco, il ragazzo di 18 anni, morto nell’incidente martedì notte a Monte Pellegrino

Tutta la zona di via Ammiraglio Rizzo si stringerà attorno ai genitori e agli amici rimasti distrutti dalla notizia che li ha raggiunti a casa o in vacanza nel cuore della notte.

Giulio lavorava  nel tabacchi di via Ammiraglio Rizzo, tutti lo ricordano con affetto. Anche tanti amici di Monreale dell’Udu, universitari hanno appreso la notizia mentre si trovavano fuori Palermo.

Lo hanno appreso leggendo gli articoli pubblicati. Un dolore per tanti amici con i quali Giulio trascorreva le serate. Sono ore di ansia per l’altro giovane che si trovava sulla moto, una Suzuki 500, con Giulio.

Cristian S. di 19 anni oggi è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Le sue condizioni sono sempre molto gravi. La prognosi è riservata.

“Siamo rimasti davvero distrutti da quanto successo – hanno raccontato gli amici che a turno vanno a trovare Cristian –  Per Giulio è stato davvero terribile. Adesso speriamo che almeno Cristian possa farcela. Non facciamo altro che pregare”.

Il quadro clinico è ancora molto delicato, ma i medici non considerano il diciannovenne in pericolo di vita.