Incidenti a Piano Battaglia dove nei giorni scorsi è caduto un copioso manto di neve. Sono in tutto tre gli incidenti più gravi avvenuti nel corso della giornata di ieri in cui le piste innevate sono state prese d’assalto da numerosi visitatori.

Tutti e tre gli incidenti sono stati causati dalla presente di slittini lungo le piste e hanno richiesto l’intervento dei tecnici della stazione Palermo-Madonie del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. 

L’incidente più grave ha avuto come protagonista un ventiquattrenne di Canicattì (Agrigento) travolto da uno slittini che scendeva da un pendio a velocità sostenuta riportando una sospetta lesione costale. Un sedicenne dello stesso centro agrigentino si è invece procurato un taglio alla fronte ribaltandosi con il suo slittino. Infine un ragazzo di 12 anni di Carini (Palermo) si è procurato la distorsione della caviglia destra nel tentativo di frenare con i piedi mente scivolava sulla neve ghiacciata con una “padella”.