Il 2 aprile si celebra la giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo. Sono tante le iniziative in Sicilia per sensibilizzare sui disturbi dello spettro autistico, sulla diagnosi, sulla ricerca ma anche sulla piena integrazione dei soggetti affetti da questa forma di disabilità.

Per l’occasione il teatro Politeama di Palermo per una settimana si colorerà di blu come segnale dell’attenzione della città all’autismo. L’iniziativa è di AMG Energia che ha aderito alla campagna “Light it up blue”, patrocinata a livello internazionale dall’Onu. Il blu è il colore che identifica la solidarietà e la vicinanza alle persone affette da disabilità e, per una settimana, sino a martedì 2 aprile, AMG Energia ha realizzato, su richiesta del Comune nell’ambito delle attività no-profit, l’illuminazione blu del teatro Politeama con l’applicazione di speciali filtri colorati ai dieci proiettori, installati sui due sostegni davanti alla facciata del monumento.

“Rispondendo alla richiesta del Comune – sottolinea l’amministratore unico di AMG Energia, Mario Butera – illuminiamo di blu un monumento che identifica la città, per invitare tutti a prendere consapevolezza di questa forma di disabilità e ad esprimere vicinanza a quanti ne sono affetti e alle loro famiglie”.

Il 2 aprile, alle 21, sul palco del Teatro Politeama di Palermo saliranno sul palco tanti ragazzi, sfidando l’autismo con coraggio mentre le loro famiglie potranno raccontare le numerose battaglie vinte e gli obiettivi raggiunti in questi anni. Testimonial della serata, presentata da Francesco Panasci, sarà l’attore palermitano Salvo Piparo.

Iniziative sul tema dell’autismo anche a Catania. L’aeroporto etneo parteciperà al progetto “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” che si svolgerà il prossimo venerdì, 29 marzo 2019, alle ore 11 presso gli uffici direzionali SAC. Verrà illustrata l’iniziativa, ideata dall’ENAC con la collaborazione di Assaeroporti, delle associazioni di settore e delle società di gestione aeroportuale, per facilitare l’accesso in aeroporto e il viaggio in aereo per le persone con autismo.