Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha incontrato questa mattina a Palazzo Orleans Kande Boubacar, il 19enne di origini senegalesi aggredito la notte tra sabato e domenica da un gruppo di teppisti nella centralissima via Cavour a Palermo.

Musumeci si è intrattenuto con Kande, manifestandogli la sua solidarietà per il grave atto subito e l’apprezzamento per la compostezza e l’equilibrio dimostrato.

“Studia, impara un mestiere e renditi autonomo – ha esortato il governatore – e continua ad amare questa terra siciliana come hai fatto finora”. Nella visita, il giovane era accompagnato dall’avvocato Alberto Rausi.

Il giovane era stato aggredito la notte tra sabato e domenica scorsa attorno all’una e trenta nei pressi della Banca d’Italia in via Cavour a Palermo.