Ferdinando Sforzini è un nuovo attaccante del Palermo. Il trentacinquenne calciatore toscano lascia la Cavese dove era arrivato la scorsa estate, per tornare in Serie D, categoria affrontata e vinta l’anno scorso con l’Avellino con cui ha segnato 11 gol in 33 partite.

Sforzini è il rinforzo per l’attacco e forse più di  un’alternativa per Giovanni Ricciardo, unico centravanti della formazione di Rosario Pergolizzi. “Vi do appuntamento a domenica al Barbera”, ha detto Sforzini nel video pubblicato dalla società rosanero per annunciare il suo arrivo. Domenica, per la quarta giornata di campionato, il Palermo ricever il Marina di Ragusa.

Sforzini, nella sua carriera ha segnato 110 gol in oltre 400 presenze tra Serie B, C o Lega Pro e serie D; la A l’ha soltanto “assaggiata” con le maglie di Bari e Pescara, senza peraltro far gol. La sua migliore stagione al Grosseto, nel 2011, in B: 21 gol. Uno zingaro del calcio italiano: ha indossato 17 diverse maglie in Italia e una, quella del Cluj all’estero, con cui ha anche giocato in Champions League. Se non è un record…