Circolazione ferroviaria in tilt tra Sicilia e Calabria in seguito ad un incendio divampato ieri sera nei pressi dei binari nella zona di Paola, in provincia di Cosenza. Secondo quanto riportato dal sito ViaggiaTreno di Trenitalia, alcuni convogli, diretti a Roma Termini e Milano Centrale, hanno accumulato ritardi fino a 13 ore. Problemi anche in Sicilia, dove dalle 3 è sospesa la circolazione tra Siracusa e Augusta, sulla Catania-Siracusa, per la presenza di rami sui binari. Un treno diretto a Roma Termini ha un ritardo di oltre 4 ore.

La circolazione ferroviaria fra Siracusa e Augusta (linea Catania-Siracusa), sospesa dalle 3 per la presenza di rami sulla linea elettrica dovuta al maltempo che ha interessato la zona è poi ripresa alle 9 secondo quanto comunica Rfi. Un treno ha registrato 90 minuti di ritardo, mentre un regionale è stato cancellato e sostituito con autobus.

Proprio nel Siracusano intanto è arrivata anche la neve nella serata di ieri e durante la notte. La temperatura si è abbassata nel capoluogo con forte vento e pioggia intensa anche in provincia. Ha nevicato nelle zone montana di Ferla e Palazzolo Acreide. A Ferla paesaggio da presepe con i tetti imbiancati. Sull’ex strada statale 114 è spuntato il nevischio: la strada in alcuni tratti, all’altezza degli svincoli per Mellili e Priolo, si è imbiancata mentre il termometro segnava 4 gradi.

Neve anche sulle Isole Eolie. Sulle cime delle isole, Salina, Stromboli e Vulcano e anche a bassa quota Pianoconte, Quattropani e Malfa, si sono visti i primi fiocchiUna vera e propria bufera si è abbattuta sull’isola di Usticamentre danni e disagi nel Palermitanosono dovuti soprattutto al vento forte

Sono stati complessivamente 3.500 gli interventi dei vigili del fuoco per maltempo nelle ultime 24 ore. Lo rende noto lo stesso Comando sul proprio profilo Twitter. Il numero maggiore di interventi ha interessato Lazio (1.100) e Campania (1.000) seguiti da Sicilia e Calabria. Proseguono le operazioni nel Centro-Sud Italia, soprattutto per i danni causati dal forte vento. La situazione resta di allerta meteo