Questa mattina l’assessore alle Attività Produttive Leopoldo Piampiano ha incontrato il Comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Messina e il Capo Area Sviluppo Economico, Luigi Galatioto, dopo gli incresciosi incidenti avvenuti la settimana scorsa presso la Fiera dei Morti di piazzale Giotto e che hanno provocato il ferimento di due commissari della polizia municipale.

Nel corso dell’incontro l’assessore ha annunciato “un giro di vite in relazione ai concessionari di licenze di vendita ambulante, che dovranno tenere una condotta irreprensibile se vorranno mantenere le licenze e non vorranno incorrere in sanzioni, com’è naturale per chiunque intrattenga rapporti con la Pubblica Amministrazione e debba pertanto possedere adeguati requisiti morali”.

Riguardo ai protagonisti che hanno dato vita agli incidenti, adesso scatterà la verifica della titolarità della licenza. “In tal caso – conclude Piampiano – la stessa verrà temporaneamente sospesa e potrà anche essere revocata se si dovessero ripetere in futuro comportamenti non compatibili con una regolare e ordinata attività di commercio”.