In via Palmiro Togliatti a Belmonte Mezzagno sarebbe entrato in azione un killer esperto. Secondo le prime indagini e l’ispezione sul corpo del commerciante Agostino Alessandro Migliore avrebbe esploso undici colpi con una pistola semiautomatica. Colpi tutti andati a segno.

Il killer sarebbe arrivato a piedi e si sarebbe nascosto dietro alcune auto parcheggiate. La strada è stretta e la vittima è stata sorpresa mentre stava salendo in auto.

Migliore non ha avuto scampo. Il suo corpo si trova sotto un lenzuolo bianco nei pressi dell’auto un’Audi A4 con lo sportello aperto. I bossoli sono tutti vicino alla vettura.


I carabinieri che indagano sono a caccia di possibili telecamere nella zona anche se il colpo sembra essere stato pianificato in ogni dettaglio. Rispetto al tentato omicidio di Giuseppe Benigno imprenditore ferito in pieno centro a Belmonte da due killer che è riuscito ad arrivare da solo all’ospedale Civico di Palermo.

Sempre oggi è stato scoperto anche un altro tentato omicidio a San Giuseppe Jato maturato in un contesto compleatamente diverso