Parata di big per la VI edizione della Palermo International Half Marathon, valida quest’anno per l’assegnazione del titolo italiano assoluto di Maratonina. La gara (prova conclusiva anche del Running Sicily-Coppa Conad) in programma domenica 20 ottobre sul classico circuito Mondello-Palermo-Mondello, metterà in palio 6 maglie tricolori: senior, junior e promesse, maschili e femminili.

Sul traguardo dell’Antico Stabilimento Balneare di Mondello verranno assegnati anche i titoli a squadre maschili e femminili, con le migliori società italiane che avranno, quindi, la possibilità di schierare gli stranieri in organico.

Sono, già, 213 gli atleti iscritti tra cui il campione uscente, il finanziere Ahmed El Mazoury (1h03’26” di personale) ed il vincitore dei societari dello scorso anno, Onesphore Nzikwinkunda del Burundi (1h02’25”), entrambi dell’Atletica Casone Noceto. Ai nastri di partenza anche il keniano del Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, Paul Tiongik che domenica scorsa a Vinovo ha stabilito il personale con un eccellente 1h 01’14”. A rendere ancora più competitiva una gara che promette spettacolo, anche la presenza di Joel Maina Mwangi (1h01’33” di personale) della Dinamo Sport, trionfatore domenica della Rome Half Marathon via Pacis con il tempo di 1h04’16” davanti a Vincenzo Agnello (vincitore quest’anno anche della tappa di Cefalù del Running Sicily-Coppa Conad).

Ci sarà tempo fino al 12 ottobre per iscriversi. Il campionato italiano di Maratonina sarà preceduto da una serie di eventi collaterali