Un delirio questa sera a Palermo. Con la partenza della Targa Florio, i cantieri aperti e il traffico che in città non manca mai ci sono automobilisti palermitani che sono rimasti intrappolati nel labirinto creato dall’assessorato al Traffico.

Strade chiuse e le altre rimaste invase da pedoni che dovevano raggiungere la zona della partenza e automobilisti che cercavano inutilmente di uscire da via Roma, via Mariano Stabile, via Libertà, via Dante.

“Certo è difficile da prevedere che chiudere alcune strade del centro poteva provocare un grande caos – dice un’automobilista bloccato in centro – E’ incredibile quello che succede a Palermo. Siamo all’improvvisazione assoluta”.

Per molti sono stati momenti davvero difficili. “Ma come si fa a lasciare nel traffico tutti questi automobilisti senza pensare di aprire altre strade per consentire di far defluire le auto. Abbiamo trovato un muro – aggiunge un altro automobilista – Non è possibile che non si preveda tutto questo. E’ davvero inaccettabile. Si prendono provvedimenti senza nemmeno pensare a cosa si firma. Vergogna”.