Non si placano le polemiche intorno all'”incidente” istituzionale occorso la settimana scorsa tra il Capo Ufficio Stampa del Comune di Palermo ed il Ministro Salvini che non ha esitato ad evidenziare sui social il linguaggio utilizzato da un uomo di Orlando proprio verso un Ministro della Repubblica oltre che avversario politico. Salvini gli aveva dato del “lord” a quell’addetto stampa e adesso sono arrivate le scuse di Fabio Citrano, l’autore del misfatto, ma sono scuse indirizzate esclusivamente al Sindaco della città di Palermo che è stato, evidentemente, messo in difficoltà nel confronto tutto social con Matteo Salvini che quello strumento ha dimostrato di saperlo bene utilizzare, almeno per il suo esclusivo interesse.

La circostanza non è sfuggita ai più: quelle scuse dovevano essere rivolte al ministro, commentano in molti sulla pagina facebook di BLogsicilia. Qui ne riportiamo soltanto alcuni.

 

 

 

 

 

Ma i commenti, alcuni molto duri nei confronti di Fabio Citrano e che utilizzano spesso lo stesso linguaggio che viene criticato, non si fermano qui.