In Sicilia sono state presentate finora 128.734 domande per il reddito di cittadinanza. Lo comunica la direzione regionale Inps.

La provincia che registra il maggior numero di domande è Palermo con 37.761, seguita da Catania con 27.622, Messina con 15649, Trapani con 11.299, Siracusa con 10260, Agrigento con 9973, Caltanissetta con 7262, Ragusa con 5078 e Enna con 3830. Nel comune di Palermo sono state presentate 17.175 richieste mentre a Catania 10.566. A Termini Imerese (Pa) che vive da anni la crisi della chiusura dell’ex fabbrica Fiat le domande sono state 2438.

La palma del maggior numero di domande di reddito di cittadinanza  della città di Napoli dove sono state oltre 78.000 le istanze, più di quelle attivate dall’intera Lombardia (71.310). Emerge dai dati diffusi dal ministero del Lavoro sul primo mese di richieste del reddito secondo i quali al 7 aprile, sono state 806.878 le domande già caricate dall’Inps sulla piattaforma relativamente alle richieste di reddito di cittadinanza (433.270 da donne e 373.608 da uomini (46%).

Napoli è seguita da Roma che raccoglie 50.840 domande mentre all’ultimo posto si colloca Bolzano con 356 domande.