Allo stadio Renzo Barbera, da oggi, si potrà andare in bici. E’ stato infatti inaugurato il nuovo cicloparcheggio di viale del Fante. Struttura resa possibile grazie all’accordo fra il Palermo FC ed Amat, società partecipata che si occupa del trasporto pubblico nel capoluogo siciliano.

Nonostante quella “R” mancante nel nome dello storico presidente della società rosanero, a cui appunto è intitolato l’impianto, il “nido” delle aquile rosanero è perfettamente riconosciuto dai tifosi del club. Da oggi, i supporters palermitani, in trepidante attesa di notizie sul fronte della cessione della società, potranno ricorrere ad una modalità di spostamento a zero impatto ambientale.

Le immagini dell’inaugurazione del cicloparcheggio (VIDEO)

Presenti all’inaugurazione l’amministratore delegato del club Rinaldo Sagramola, nonchè il presidente di Amat Michele Cimino. L’impianto, già usufruibile dalla sfida contro il Foggia di domenica 10 ottobre, sorgerà nei pressi del cosiddetto “Pallone”. I tifosi che ricorreranno a questo sistema di mobilità, potranno parcheggiare la bici negli appositi parcheggi, guardarsi la partita e poi tornare a casa con gli stessi mezzi.

Cimino (Amat): “Incentiviamo la mobilità sostenibile”

Per accedere al servizio, basterà attraversare le postazioni di pre-filtraggio di viale del Fante. I tifosi, muniti di regolare titolo di ingresso, potranno recarsi direttamente al cicloparcheggio, opportunamente recintato e contrassegnato da apposite segnaletiche. Il deposito ha un costo di €2 per l’intera durata della partita.

A presentare il progetto è Michele Cimino, presidente di Amat. “Lo spirito di questa nuova convenzione, fra Amat e Palermo Calcio, testimonia il profondo impegno dell’azienda nell’incentivare la mobilità sostenibile in città. Ciò, in particolare, il servizio di bike sharing AmiGO, contribuendo allo sviluppo della cultura della mobilità dolce. In quest’ottica, il connubio fra bici e sport esprime, certamente, un più ampio concetto di libertà civica. Grazie alla convenzione oggi posta in essere, questo viene concretizzato in azioni a beneficio della collettività”.

Sagramola (Palermo FC): “Attenzione alla sostenibilità ambientale”

Posizione condivisa dall’amministratore delegato del Palermo FC Rinaldo Sagramola. “Con questo progetto, già previsto fin dal primo piano triennale di marketing del Palermo FC nel 2019, portiamo avanti l’impegno di tutta la società rosanero nella promozione di buone pratiche sociali. In questo caso con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e la mobilità leggera. È un esempio di come la passione per la squadra del cuore può anche diventare un’opportunità per veicolare valori sani di cooperazione. Nonchè di gioco di squadra per il raggiungimento di un obiettivo comune, nello sport come nella vita di ogni giorno”.