Due giovani sono stati denunciati stamattina dalla polizia locale di Modica, perché avevano disatteso i divieti di rimanere a casa e di uscire solo per motivi improcrastinabili.

Da un paio di giorni veniva segnalata alla Centrale Operativa, la presenza di persone in varie zone del Quartiere San Paolo, da Via Pellico a Via San Girolamo e, persino, seduti a bivaccare sui gradini della Chiesa omonima al Quartiere.
Durante i controlli, probabilmente alla vista dell’auto di servizio, gli interessati si erano dileguati.

Oggi è stato predisposto un apposito servizio col risultato che in Via Correri è stata accertata la presenza di tre persone, con due cani di grossa taglia, che stazionavano sui luoghi.

Uno, alla vista degli agenti, si è dato a precipitosa fuga, due sono stati bloccati ed identificati. Si tratta di un 21enne e di un 22enne, entrambi residenti a Modica.

Sono stati entrambi denunciati all’autorità giudiziaria per avere omesso di attenersi a quanto disposto dal Decreto Ministeriale sull’emergenza coronavirus.
Sono in corso le operazioni per risalire al giovane che si è dato alla fuga.