Nell’ambito dei servizi antidroga predisposti dalla Compagnia di Vittoria, i Carabinieri della locale stazione, nella mattinata di oggi, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, Francesco Lo Monaco, 38 anni, residente a Vittoria, disoccupato.

In particolare, i Carabinieri hanno rinvenuto in un garage in uso all’uomo, su un mobiletto da lavoro, un grosso pugnale e un rotolo di carta di alluminio, in parte già utilizzato per confezionare lo stupefacente: la successiva perquisizione, estesa anche alle pertinenze dell’abitazione, ha consentito di rinvenire in un giardino recintato antistante il garage un barattolo in vetro, chiuso contenente tre buste sottovuoto termosaldate, in cui era nascosta una sostanza in polvere di colore bianco che, a seguito di accertamento tramite “narcotest”, è risultata essere sostanza stupefacente del tipo anfetamina, inserita nella I^ tabella delle sostanze stupefacenti del Ministero della Salute.

Tutta la sostanza stupefacente rinvenuta, per un peso totale di circa 90 grammi e il materiale utilizzato per il confezionamento, sono stati sottoposti a sequestro penale e Lo Monaco è stato arrestato e, successivamente, trasferito presso la Casa Circondariale di Ragusa, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.