E’ stato arrestato per il reato di omicidio stradale il quarantatreenne di Vittoria, G.R., che era
alla guida dell’auto che stanotte sulla Ragusa mare è finito autonomamente contro il guard-rail.

Un incidente che ha provocato la morte di una donna di 38 anni, la sua compagna, Silvana Livia, di Modica, rimasta incastrata tra le lamiere e il ferimento di un ragazzo di 12 anni, figlio dell’uomo.

La Polstrada di Ragusa ha intuito che l’uomo si era messo alla guida in stato di ebbrezza. L’esito delle analisi cliniche ha confermato che il tasso alcolemico era di circa 1,70 g/l, oltre tre volte superiore a quello consentito.

Quella di ieri, è stata una domenica funestata da diversi incidenti stradali, il bilancio è di 16 feriti e due vittime.

A perdere la vita un giovane di Lucca Sicula, e a Palermo, nella centralissima via Dante, un uomo a bordo di una moto.