Un incendio scoppiato nell’area della sauna del club Pegaso ha rischiato di trasformarsi in tragedia per gli ospiti dell’impianto sportivo in contrada Spalla, al confine tra Siracusa e Melilli.  Il rogo è scoppiato, secondo una prima ricostruzione, intorno alle 20 quando c’erano ancora persone dentro, che, non appena hanno visto le fiamme venire dalla loro parte, sono scappate per evitare di trasformarsi in delle torce umane.

Per fortuna, non ci sono feriti, di certo si sono vissuti momenti di grande paura, come loro stessi hanno raccontato ai vigili del fuoco del comando provinciale di Siracusa, avvertiti da una raffica di chiamate. I pompieri, comunque, sono  riusciti a contenere l’azione del rogo che ha divorato la sauna.

Dopo un primo sopralluogo, è emerso che l’incendio si è originato in modo accidentale, probabilmente  a causa di un corto circuito all’impianto elettrico. I pompieri sono rimasti in contrada Spalle “per completare l’intervento e mettere in sicurezza la struttura” fanno sapere i soccorritori.