Sarà possibile visitare domani, in occasione della riapertura al pubblico dei siti culturali, il parco archeologico di Siracusa ed il museo Bellomo senza pagare un centesimo. Ad accompagnare, in modo gratuito, i visitatori ci saranno le guide turistiche di Siracusa, promotrici di questa iniziativa per ricordare due vittime del covid19, il presidente del parco archeologico di Siracusa, Calogero Rizzuto, e la sua collaboratrice, Silvana Ruggeri. “Per partecipare basterà prenotare l’ingresso sul sito aditusculture.com scegliendo l’orario di ingresso e presentarsi all’entrata dei siti indossando guanti e mascherina” fanno sapere l’ Associazione Guide Turistiche di Siracusa, Aditus, Civita Sicilia, Mencarelli, Mondadori Electa.

Sulla scomparsa di Rizzuto, c‘è ancora un’inchiesta per omicidio colposo della Procura di Siracusa, aperta dopo l’esposto presentato dal parlamentare regionale del Pd, Nello Dipasquale, che ha puntato l’indice contro i ritardi nelle fasi di ricovero del direttore del parco archeologico anche se l’Asp ha replicato sostenendo che il paziente lo aveva rifiutato. Una tesi, quest’ultima, fortemente contestata dalla famiglia del direttore del Parco archeologico di Siracusa, che, come fonte di prova, ha prodotto la richiesta di ricovero del medico di famiglia.

Il parlamentare Nello Dipasquale, che ha anche presentato un’interrogazione al Presidente della Regione e all’assessore regionale alla Sanità per la rimozione del direttore generale dell’Asp, ha anche sostenuto la probabile origine del contagio: l’incontro, a febbraio, tra Rizzuto, con una delegazione coreana. Un elemento che, secondo il deputato regionale, era a conoscenza  del presidio ospedaliero. Ma la Procura ha altre vicende, legate al Covid19, di cui si sta interessando, tra cui gli esposti presentati da due famiglie dopo il decesso del loro congiunti all’ospedale Umberto I.

In merito alla riapertura del parco archeologico, la Cisl ha manifestato preoccupazione per la mancanza di chiari protocolli di sicurezza che metterebbero a rischio sia il personale sia i visitatori.