Un siracusano di 59 anni, è stato arrestato dalla polizia per stalking e violenza privata.

Per punire l’ex moglie ha cosparso di benzina l’esercizio commerciale della figlia nel quartiere Tiche, nella zona nord di Siracusa.

Madre e figlia, la prima sarebbe stata anche minacciata di morte, hanno denunciato tutto alla polizia che grazie alle telecamere di sicurezza della zona ha ricostruito l’episodio e arrestato l’uomo che è stato posto ai domiciliari.