Notte di paura per i residenti di una palazzina in viale Santa Panagia, nella zona nord di Siracusa, per un vasto incendio che ha distrutto due auto.

Il rogo è stato causato dallo scoppio dei petardi esplosi dopo la mezzanotte per “salutare” l’ingresso del nuovo anno.

Tante le richieste di soccorso arrivate al centralino del comando provinciale dei vigili del fuoco che hanno inviato una squadra per fermare l’incendio.

Il focolaio è stato spento in pochi muniti dai pompieri ma ormai le due macchine erano state avvolte dalle fiamme.

Dai controlli compiuti dalle forze dell’ordine, i botti di Capodanno sono esplosi in prossimità di una palma e lì vicino erano parcheggiati i due veicoli.

Si è temuto che il rogo si propagasse verso altre auto o verso le palazzine della zona ma l’intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato il peggio.