I Carabinieri di Augusta, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish un 16enne, residente nella frazione di Belvedere del comune di Siracusa.

Nello specifico i militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare e personale hanno rinvenuto, occultati, circa 59 grammi di hashish, unitamente alla somma contante di 700 euro in banconote di piccolo taglio ritenuta provento di attività di spaccio, nonché vario materiale idoneo al confezionamento e pesatura della sostanza.

Lo stupefacente ed il denaro rinvenuto sono stati sequestrati, mentre il minore arrestato e, ultimate le formalità di rito, trasferito al centro di prima accoglienza di Catania come disposto dall’Autorità giudiziaria del Tribunale per i minori di Catania.

Nel medesimo contesto operativo i Carabinieri hanno segnalato alla locale Prefettura, per uso personale di sostanze stupefacenti, un giovane che poco prima aveva acquistato della droga.