La tragedia ha scosso Augusta. Una morte assurda e inspiegabile su cui sono in corso indagini. Una quindicenne si è tolta la vita impiccandosi nella sua abitazione.

A rinvenire il corpo senza vita della ragazzina sarebbe stato il padre, rientrando in casa.

Sono ancora sconosciuti i motivi di un simile gesto. L’adolescente, che viveva con il papà e con la compagna dell’uomo, avrebbe lasciato alcun biglietto che possa spiegare cosa l’ha spinto a togliesi la vita. Un gesto estremo che ha gettato in tanti nello sconforto.

Sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Augusta. La procura ha disposto l’ispezione sul corpo della ragazzina da parte del medico legale.

Non è escluso che la magistratura possa disporre anche l’autopsia.