Due auto danneggiate e tre agenti infortunati dopo un inseguimento della polizia stradale durato oltre un’ora tra l’autostrada Siracusa-Catania, la statale 114 e l’ospedale di Lentini.

La polizia ha arrestato Orazio Privitera, 42 anni, per resistenza lesione a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. L’uomo, a bordo di una Nissan Note, è stato fermato contromano, prima dello svincolo di Augusta dell’autostrada Siracusa-Catania. Quando l’agente è sceso dalla volante, l’automobilista ha tentato di investirlo.

E’ iniziato un inseguimento con la Nissan Note che procedeva sempre contromano, rischiando lo scontro con le altre auto. Sono intervenute altri mezzi della Polstrada ma anche di Carabinieri e Guardia di finanza. L’auto è stata bloccare davanti all’ospedale di Lentini.