la nota della confederazione unitaria di base

Futuro incerto per i lavoratori precari del Comune di Piana degli Albanesi: “Dignità calpestata”

Siamo fortemente preoccupati – dice il dottor Marcello Lo Cascio, componente della segreteria nazionale della CUB P.I. - perché se il Comune non rispetta le scadenze previste farà perdere un’occasione storica ai lavoratori e, all’attuale situazione di difficoltà economica dell’ente aggiungerebbe un dissesto funzionale".