Petizione dei Vigili del Fuoco discontinui precari che aderiscono all’organizzazione sindacale CUB.
Come accaduto ieri, anche oggi, dalle 16 alle 20 saranno in tutte le principali piazze d’Italia per sostenere, attraverso una petizione popolare, un disegno di legge che in questo momento si trova in Parlamento e che prevede la loro definitiva stabilizzazione dopo circa vent’anni di precariato.

La CUB sostiene questa vertenza perché ritiene “vergognoso un atteggiamento dello Stato che mantiene questi lavoratori in una condizione di precarietà. Lavoratori che giornalmente rischiano la loro vita per i cittadini e che vedono mortificata la loro dignità con la corresponsione economica dei loro interventi “a prestazione”, senza la certezza di un futuro e la garanzia di un contatto di lavoro, nonostante la grave carenza di personale operativo nel Corpo stesso”.

I vigili del fuoco precari saranno a Palermo in presidio in Piazza Politeama e Piazza Verdi.