La sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Palermo

Intervenne per sedare lite e fu ucciso, confermata in appello condanna

In primo grado, per Lombardo, il pm Antonella Trainito aveva invocato l'ergastolo, ma la Corte d'assise, come chiesto dalla difesa (avvocato Giacomo Frazzitta), ha escluso l'aggravante della "particolare crudeltà" e ha concesso all'imputato le attenuanti generiche.

la sentenza del tribunale di gela

Crollo viadotto nel Nisseno: condannato il direttore dei lavori

L'iniziale improvviso cedimento, con la creazione di un gradino di quasi mezzo metro, avvenne mentre transitavano sul viadotto un carabiniere su una moto e un taxi con a bordo il conducente e una passeggera. Rimasero tutti feriti ma non in pericolo di vita.
+393774389137