la decisione dopo il ricorso presentato da un'altra farmacia vicina

Illegittima l’apertura di una nuova farmacia all’Uditore, il Tar Sicilia ‘bacchetta’ il consiglio comunale di Palermo

Il Tar Sicilia Palermo, ha accolto il ricorso proposto dagli avvocati Rubino e Impiduglia e ha annullato il provvedimento di istituzione di una nuova sede farmaceutica nel quartiere Uditore, attesa la mancata valutazione (da parte del Comune) dei necessari pareri dell’ASP e dell’Ordine dei Farmacisti.