La crisi

Il settore della pesca in continua sofferenza, i sindacati “Raddoppio giornate fermo preoccupa, assolutamente contrari”

"In Sicilia lavoratori e imprese sono ora allarmati e preoccupati per il loro futuro, già precario a causa della crisi che ormai da anni attanaglia il settore. Per tali ragioni, Fai Cisl - Flai Cgil – Uila Pesca esprimono forte preoccupazione al Governo della Regione e chiedono un incontro urgente per condividere l’assoluta contrarietà al provvedimento".

#Videonotizie BlogPlay


la richiesta degli europarlamentari ignazio corrao e francesca donato

Quote tonno penalizzano Favignana ed i pescatori siciliani, “Ue intervenga”

“Anche quest’anno – spiega Corrao- l’assegnazione delle quote tonno ha decisamente penalizzato l’isola di Favignana, attribuendo una quota di 33 tonnellate, maggiore rispetto all’anno scorso ma ancora insufficiente a garantire la sostenibilità dell’attività economica della pesca”.

domani in presidio permanente a palazzo d'orleans

Pescatori pronti alla protesta: “Ordinanze ingiuste ci massacrano”

Provenienti da varie marinerie della Sicilia occidentale, da Isola delle Femmine, Arenella, Porticello, si muoveranno in corteo lungo corso Vittorio Emanuele "per chiedere finalmente che si smetta di massacrare la pesca con ordinanze assurde e ingiuste", dicono.