presidio all'assessorato regionale infrastrutture e mobilità

I lavoratori Sis del passante ferroviario scioperano contro i licenziamenti

Le tre organizzazioni sindacali degli edili hanno proclamato lo sciopero contro l’avvio delle procedure di licenziamento dei 261 operai del passante e per denunciare i ritardi nell’avvio delle opere pubbliche e le lungaggini burocratiche dell’Urega nell’aggiudicare gli appalti.

l'azienda ha iniziato le procedure di cessione

Call center Wind Tre, procede l’esternalizzazione dell’azienda: lavoratori in piazza il 14 giugno

“Noi siamo preoccupati, non c'è garanzia di un lavoro certo, si va sempre più verso la precarizzazione del lavoro - afferma il segretario generale Cgil Palermo Maurizio Rosso – Per i lavoratori è la fine del sogno di un posto di lavoro a tempo indeterminato: l'azienda che li assorbirà garantirà al massimo 7 anni di occupazione".
+393774389137