il grave stato di crisi dell'ente ha portato alla chiusura

Opera Pia Ruffini, dopo il decreto ingiuntivo arrivano i primi pagamenti per i 42 ex dipendenti

“Ai lavoratori dell’opera Pia ‘Ernesto Ruffini’ è pervenuta una incomprensibile lettera di licenziamento che li butta per strada dalla sera alla mattina. Dal punto di vista politico, e soprattutto giuridico, il licenziamento in parola è un atto nullo. L’opera Pia non è un’associazione “no profit”. E’ la denuncia del segretario politico dei ‘Siciliani liberi’, Ciro Lomonte.