Ennesima storia di maltrattamenti in famiglia, dove la violenza sulle donne è purtroppo un fenomeno ancora assai diffuso.

Un sessantenne, R.G., è stato arrestato ieri sera a Trapani dalla Polizia, intervenuta su richiesta della moglie dopo l’ennesima aggressione subita.

Non sarebbe stata infatti la prima volta che l’uomo si scagliava contro le donna che che è riuscita, grazie alla sua prontezza di spirito, ad evitare il peggio.

L’uomo l’ha dapprima colpita con un pugno al petto e, successivamente, impugnando un coltello da cucina, l’ha ferita a una guancia.

La donna è riuscita a fuggire in strada e a chiamare il 113.

Il marito è stato rintracciato dagli agenti non lontano da casa.