I carabinieri hanno arrestato a Trapani il giorno di Natale Danilo Sansica, 19 anni per evasione dai domiciliari. Sansica aveva telefonato al 112 dicendo che sarebbe evaso in quanto non sopportava più di essere costretto a rimanere in casa.

Dopo pochi minuti dalla telefonata giungeva in centrale operativa l’allarme che il braccialetto elettronico era stato manomesso.

I carabinieri hanno rintracciato e arrestato Sansica che era stato arrestato con l’accusa di essere uno dei tre banditi che avevano rubato la cassaforte il 17 gennaio scorso dagli uffici della delegazione del Comune di Trapani.