I carabinieri di Mazara del Vallo hanno eseguito alcuni controlli ad ampio raggio nel quartiere di Mazara 2 nel corso dei quali sono state denunciate 5 persone. I militari hanno inoltre controllato 110 tra veicoli e ciclomotori, identificato 180 persone, effettuato 30 perquisizioni e hanno elevato sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada per una cifra pari ad euro 40 mila euro.

Un ragazzo di 31 anni è trovato in possesso di un coltello di 21,5 centimetri nel vano porta oggetti della sua auto ed è stato denunciato per porto ingiustificato di arma, un altro uomo di 41 anni deteneva nell’auto un  coltello della lunghezza di 17 centimetri e della sostanza stupefacente di tipo crack. Il 41enne è stato denunciato per porto ingiustificato di armi, guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti oltre ad essere stato segnalato alla locale Prefettura in qualità di assuntore.

Un ragazzo di 17 anni è stato sorpreso alla guida di un ciclomotore rubato a, è stato deferito per il reato di ricettazione mentre il veicolo è stato sequestrato.