Il palermitano Emanuele Cacioppo, 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Castellammare del Golfo dopo che è ha cercato di rubare un furgone e una fuga rocambolesca.

Il novembre un uomo ha denunciato ai carabinieri il furto appena accaduto a Buseto Palizzolo (TP) di un furgone che all’interno conteneva materiale termoidraulico. Subito sono scattate le ricerche dei militari che hanno rintracciato il veicolo lungo la SS187. L’auto è stata bloccata ma l’uomo a bordo è riuscito prima a speronare l’auto dei carabinieri e poi a dileguarsi scavalcando delle recinzioni di alcuni condomini.

L’uomo è stato ritrovato dopo 20 minuti nascosto dentro un cespuglio e si è dovuto arrendere ai carabinieri che lo anno portato nella camera di sicurezza della compagnia di Alcamo. Dovrà rispondere ora di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato di veicolo militare oltre ad essere condannato al pagamento per numerose infrazioni commesse al Codice della Strada, tra cui guida con patente mai conseguita e guida pericolosa. In attesa del processo è stato posto ai domiciliari e il mezzo rubato è stato restituito al proprietario.