I Carabinieri di Trapani hanno arrestato Sebastiano Bonanno, di 37 anni, perché accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e hanno denunciato un altro ragazzo minorenne.

I militari hanno visto il minorenne entrare all’interno di un cantainer nella proprietà di Bonanno. Una volta all’interno, i Carabinieri hanno sorpreso il 37enne e il ragazzo minorenne fermi a ridosso di uno scaffale in cui era conservata la droga in piccoli involucri di carta stagnola.

In tutto sono stati trovati 2,90 grammi di crack suddivisi in 20 dosi, 5,24 grammi di hashish in 6 dosi e 28 grammi di cocaina suddivisi in 77 dosi oltre a materiale per il confezionamento, un coltello a serramanico di 20 centimetri e del denaro contante. Bonanno è posto agli arresti domiciliari.