Quarta sconfitta consecutiva per il Trapani battuto per 1-0 dalla Salernitana davanti al proprio pubblico.

Partita nervosa con ben 7 ammoniti (5 per i padroni di casa, 2 per gli ospiti). Sul taccuino dell’arbitro sono finiti anche i due allenatori, Baldini e Ventura, entrambi espulsi. Un primo tempo avaro di emozioni, condizionato dal fortissimo vento, in cui nessuna delle due squadre ha creato pericoli alla difesa avversaria.

Nella ripresa la Salernitana trova la rete al minuto 73 grazie a un rigore causato da un tocco di mano in area di Scognamillo che allarga il braccio per fermare un traversone proveniente da sinistra. Dal dischetto si presenta Kiyine che trasforma il rigore del vantaggio.

I granata restano così in fondo alla classifica ancora a secco di vittorie e proveranno a interrompere il digiuno, nuovamente in casa, nel turno infrasettimanale di mercoledi 25 settembre contro la Cremonese.