Assunti, a tempo indeterminato undici giovani radiologi all’Asp di Catania. Hanno firmato il contratto di lavoro individuale questa mattina e saranno in servizio già da sabato 1 giugno, presso le seguenti sedi:
– 2 radiologi all’Ospedale di Acireale;
– 1 radiologi all’Ospedale di Biancavilla;
– 2 radiologi all’Ospedale di Bronte;
– 2 radiologi all’Ospedale di Caltagirone;
– 2 radiologi all’Ospedale di Militello V.C.;
– 1 radiologo all’Ospedale di Paternò;
– 1 radiologo assunto dal 16 giugno.
“La firma di un contratto a tempo indeterminato è un momento molto importante nella vita di ciascuno di noi – ha detto il manager dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza, rivolgendo il benvenuto dell’Azienda ai neo assunti -. Vi auguro che la vostra carriera possa proseguire conseguendo sempre risultati gratificanti e prestigiosi. La Direzione aziendale vi sarà a fianco nella vostra crescita professionale, insieme ai direttori delle Unità operative nelle quali presterete servizio”.

Con queste nuove assunzioni sale a 105 il numero delle unità immesse in servizio, fra dirigenti medici e personale di comparto, dal 18 dicembre 2018 ad oggi, presso l’Azienda sanitaria catanese.
“Abbiamo mantenuto fede all’impegno, assunto nel mese di gennaio di questo anno, di completare le procedure concorsuali entro il mese di giugno, in armonia con la programmazione delle assunzioni di bacino – ha aggiunto Lanza -. Il conseguimento dell’obiettivo è stato possibile grazie ad un sinergico e responsabile lavoro di squadra. Rivolgo il mio grazie al dott. Santo Messina, direttore delle Risorse umane, e ai suoi collaboratori”.

Tramite lo scorrimento della graduatoria concorsuale sarà possibile, inoltre, coprire ulteriori 7 posti di dirigenti medici di radiologia che non sono stati coperti con la precedente procedura di mobilità volontaria.

Nella mattina di oggi sono stati immessi in servizio anche 8 operatori socio-sanitari (oss), in graduatoria nella procedura di mobilità volontaria tra Aziende ed enti del SSN, con priorità alla mobilità in ambito regionale, per la copertura di n. 115 posti di OSS.
Nella giornata di ieri, sono stati, invece, assunti 2 tecnici di laboratorio, in servizio a decorrere dall’1 giugno presso gli Ospedali di Biancavilla e Paternò.