Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Catania ha denunciato in stato di libertà un uomo il quale spacciandosi per volontario di un’associazione senza scopo di lucro per la raccolta di fondi per i malati di cancro, ha truffato alcuni giovani chiedendo loro denaro.

I ragazzi che inizialmente hanno donato i soldi convinti di aderire ad una giusta causa, si sono immediatamente resi conto che l’uomo non era sincero e che gli aveva solo estorto il denaro, pertanto, hanno deciso di richiedere l’intervento della Polizia che è subito arrivata in loro aiuto.

Gli agenti individuato il malfattore, peraltro pregiudicato per reati specifici, lo hanno fermato e denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per truffa.