Nel tardo pomeriggio di domenica 8 dicembre, i tecnici delle Stazioni Etna Nord ed Etna Sud della XXI Zona Alpina del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano (SASS) sono intervenuti per la ricerca di un escursionista che, a causa del sopraggiungere dell’oscurità, si era smarrito nella zona a sud del Rifugio Citelli, località Serracozzo (1700 metri sul livello del mare).

Gli operatori del SASS, individuata la zona delle ricerche, grazie alle indicazioni fornite dagli amici del malcapitato, hanno rapidamente raggiunto l’escursionista, ritrovato in buono stato di salute.

Nel frattempo, per un’ eventuale necessità, sono stati preallertati gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi (CT).

Comunicare ai familiari o al gestore dell’alloggio il sentiero che si intende intraprendere è fondamentale per vivere la montagna in sicurezza.

È inoltre importante avere una buona conoscenza della zona e del percorso che si intendono affrontare e tenere conto delle condizioni meteo e ambientali.

Per le emergenze, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano – SASS è direttamente allertabile al numero 334 9510149, attivo h24.