Gli agenti delle Volanti di Catania hanno arrestato il catanese Giuseppe Privitera, di 30 anni, ritenuto responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

Intorno alle ore 4:30 di questa mattina, i poliziotti hanno notato una Fiat Panda ed un’Alfa Mito percorrere, a gran velocità corso Martiri della Libertà. Hanno così iniziato un inseguimento. Mentre la Fiat Panda è riuscita a far perdere le sue tracce, l’autista dell’Alfa Mito, tallonato dalla Volante, ha perso il controllo dell’auto  in via Domenico Tempio, scontrandosi con un veicolo parcheggiato sul margine della strada a bordo del quale si trovava un giovane il quale, a causa dell’urto, ha riportato lievi ferite.

L’uomo a bordo della Mito ha quindi proseguito la fuga a piedi ma è stato bloccato poco dopo. Al termine dell’inseguimento è stato scoperto che l’auto era stata rubata il 2 dicembre. L’uomo è stato dunque arrestato e posto ai domiciliari.