I Carabinieri di san Giovanni La Punta (Ct) hanno arrestato n un disoccupato di 36 anni ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate nei confronti del padre di anni 63 e la madre di anni 60.

La madre ha chiamato i militari dopo che nei giorni precedenti aveva anche denunciato il figlio accusato di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Il ragazzo, per l’ennesima volta, al rifiuto dei genitori di concedere soldi per comprare la droga, ha lanciato una sedia sulle gambe del padre. Ha poi cercato di soffocarlo con le mani. La furia del figlio si è poi riversata sulla madre che ha subito una gomitata al petto. I due genitori sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari della guardia medica.