Nella serata di ieri, personale delle volanti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Catania ha proceduto all’arresto di Giovanni D’Antona, 60 anni, per il reato di tentato omicidio.

Lo stesso, infatti, dopo aver avuto un’accesa discussione con un gruppo di giovani stranieri di nazionalità gambiana, salito sulla propria autovettura si lanciava a folle velocità contro di loro investendone e ferendone due.

L’uomo veniva anche denunciato per guida in stato di ebrezza e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Inoltre, nel corso della nottata le pattuglie sono intervenute all’interno del borghetto di Piazza Europa, a seguito di una segnalazione per rissa in corso presso un noto locale.
Grazie al prezioso ausilio delle telecamere e delle testimonianze rese dai presenti, gli operatori di polizia procedevano ad identificare i sei soggetti coinvolti che venivano denunciati in stato di libertà per il reato di rissa.