Continuando a “sbirciare” nelle cucine della tradizione italiana, in particolare romana, non possiamo trascurare un altro  must della cucina laziale, come la carbonara, la cacio e pepe e l’arrabbiata,  tipico del periodo estivo che possiamo preparare utilizzando ingredienti siciliani adattandolo alle eccellenze del nostro territorio: i fiori di zucca ripieni. 

Si tratta di  una ricetta di origine romana gustosa e facile da preparare.Un piatto ideale per essere consumato come contorno o antipasto in primavera e in estate,che accontenterà grandi e piccini.
Esistono infinite varianti con le quali preparare il ripieno dei fiori di zucca al forno, quello classico romano  prevede mozzarella e acciughe,  ma anche riso, carne, pesce e con verdure. In ogni caso questa versione al forno  rende i fiori di zucca più leggeri rispetto a quelli 
fritti in pastella, avvolti da una pastella cremosa preparata con farina, lievito di birra, acqua tiepida e un pizzico di sale e zucchero. Il risultato finale sono dei fiori di zucca croccanti da servire caldi.

Per preparare la versione al forno tra le tante varianti noi ne proponiamo una “sicula” che li renderà perfetti come antipasto ma anche come contorno di cui potrete trovare gli ingredienti all’interno della dispensa virtuale di InSicilia, l‘e-commerce di prodotti tipici siciliani da ordinare on line e ricevere comodamente a casa. Per sostituire la provatura, formaggio tipico romano, possiamo utilizzare Il Primo Sale Siciliano “Puro”prodotto con latte di pecora pastorizzato;  il patè siciliano di alici ,la mollica tostata con mandorle, e il pecorino siciliano Biondo del Caseificio Bompietro a media stagionatura

Fiori di zucca ripieni al forno

 Ingredienti (per 4 persone)

12 fiori di zucca
200 gr di ricotta
200 gr di formaggio Primosale
200 gr. di mollica tostata
100 gr. di pecorino siciliano
patè di alici (facoltativo per i vegetariani e vegani)
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

 

Pulite i fiori di zucca lavandoli con abbondante acqua corrente e asciugateli con della carta assorbente. Prendete i fiori, uno per volta, e tagliate via le escrescenze e il gambo. Aprite leggermente il fiore e togliete il pistillo facendo, però, attenzione a non rompere la parte inferiore che servirà a trattenere il ripieno. Metteteli su un piano d’appoggio e divaricateli.Lavorate tutti gli ingredienti  fino ad ottenere un composto  cremoso con cui farcite i fiori di zucca utilizzando un cucchiaio o una sac-a-poche. Inserite, all’interno, anche un bastoncino di Primosale e chiudetelo arricciandone le punte.Riponete i fiori di zucca su una teglia unta con un filo d’olio e posizionateli uno accanto all’altro. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 10/15 minuti. Fateli raffreddare non appena dorati e serviteli.