Questa mattina, poco prima delle 7, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Milazzo e della stazione di Spadafora, sono intervenuti a Venetico, in via Nazionale a seguito di una richiesta di intervento al numero unico di emergenza “112” da parte di un automobilista che aveva segnalato di avere appena investito un pedone, un giovane di 30 anni.

I militari giunti sul posto hanno constatato che il veicolo coinvolto era già stato rimosso e dai primi accertamenti hanno ricostruito che l’automobilista, alla guida della propria autovettura percorreva la statale 113 in direzione Milazzo – Messina, quando all’improvviso non si avvedeva della presenza di un pedone, un 30enne del posto e lo investiva.

Il giovane ha riportato delle gravi lesione ed è stato condotto al Policlinico di Messina dove è attualmente sottoposto alle cure dei medici e versa in pericolo di vita. L’autovettura è stata sequestrata e le indagini sono in corso.