Il vulcano Stromboli ha ulteriormente intensificato la sua attività. La Protezione civile in una nota ha indicato una situazione di “preallarme” e ha definito l’evolversi dell’attività del cratere “di livello alto”.

Il sindaco Marco Giorgianni ha diposto che “le escursioni con le guide vulcanologiche si potranno effettuare fino a 400 metri d’altezza”. Fino a ieri si poteva arrivare in cima fino a quota 900 metri.

La ripresa dell’attività dello Stromboli era coincisa, a fine anno, con l’eruzione dell’Etna che precedeva il terremoto di Santo Stefano ma i vulcanologi escludono che fra i due episodi esistato correlazioni