Ci sono anche colletti bianchi tra gli arrestati dell’operazione dei carabinieri del Ros e del comando provinciale sulla scoperta di una ‘cellula’ operativa in città del clan Santapaola di Catania.

Il blitz è scattato nelle province di Messina, Catania, Siracusa, Milano e Torino, con il coordinamento del procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e dei sostituti Liliana Todaro, Maria Pellegrino e Antonio Carchietti per associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, estorsione, corruzione, trasferimento fraudolento di valori, turbata libertà degli incanti, esercizio abusivo dell’attività di giochi e scommesse, riciclaggio, reati in materia di armi.

In carcere sono finiti: Vincenzo Romeo di 38 anni, Benedetto Romeo di 33 anni, Pasquale Romeo di 40, Antonio Romeo di 34, Stefano Barbera di 47 anni, Biagio Grasso, 44 anni, Giuseppe Verde 31 anni, Marco Daidone, 43 anni, Nunzio Laganà, 42, Andrea Lo Castro di 54 anni, Raffaele Cucinotta di 56, Salvatore Galvagno 40 anni, Carmelo Laudani 44 anni, Vincenzo Santapaola di 53anni, Roberto Cappuccio di 51 anni, Mauro Guernieri, 53 anni, Antonio Lipari di 39 anni e Salvatore Lipari di 42.

Arresti domiciliari, invece, per Francesco Romeo di 77 anni, Italo Nebiolo di 54, Silvia Gentile di 45, Salvatore Boninelli di 56 anni, Salvatore Piccolo di 62, Giorgio Stefano Piluso di 47 anni, Romeo Maurizio di 36, Gaetano Lombardo di 40 anni, Giuseppe Amenta di 48 anni e Lorenzo Mazzullo di 51.