Nel pieno della stagione estiva, l’Italia si appresta a ospitare nelle sue città sempre più turisti stranieri che quest’anno trascorreranno le proprie vacanze nella Penisola. La piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel momondo.it ha analizzato i propri dati per stilare la classifica delle 10 città italiane più amate dagli stranieri, evidenziando come le preferenze dei viaggiatori si dividano tra località ricche di cultura e destinazioni balneari.

Anche quest’anno le città di Roma, Venezia e Milano si confermano regine della classifica come mete italiane più gettonate dagli stranieri, guadagnandosi lo status di destinazioni imprescindibili per chiunque viaggi nel Bel Paese. Per chi invece vuole trascorrere giornate all’insegna del relax e del mare, la Sicilia si dimostra una regione molto ricettiva e in grado di accogliere turisti stranieri nelle sue splendide località marittime. È infatti la regione preferita da chi visita il Bel Paese, con ben due città in classifica: Palermo (4°) e Catania (7°), il cui potente mix tra storia millenaria, folklore e acque cristalline non lascia indifferente i visitatori.

Riva del Garda, incantevole destinazione adagiata sulla riva settentrionale del Lago di Garda, è la meta più costosa in classifica, con una tariffa media per notte di 169 €, prezzo più alto del 12,4% rispetto alla seconda in classifica, Firenze. Segue Milano, che affermandosi sempre più come apprezzata meta turistica, subisce un aumento di tariffe del 28% rispetto allo scorso anno, proponendo prezzi medi per notte a partire da 118 €, aggiudicandosi il titolo di terza città più costosa. Interessante invece la proposta di strutture di Montesilvano, in provincia di Pescara, che con un calo del 22% dei costi rispetto allo scorso anno e una tariffa media di 53 € a notte si conferma la località più economica dove soggiornare.

La classifica nel dettaglio

La top 10 del 2019 si apre con tre destinazioni ormai confermate come pietre miliari di ogni viaggio in Italia: Roma, Venezia e Milano. Dalla bellezza storica e struggente della Città Eterna alla peculiarità dei canali veneziani e alla dinamicità dell’offerta culturale di Milano, queste tre mete rappresentano un ottimo biglietto da visita per lo Stivale, racchiudendo al meglio la variegata offerta turistica del nostro Paese.

Sale al quarto posto Palermo, guadagnando ben due posizioni rispetto allo scorso anno. Grazie alla sua ubicazione strategica sulla costa, questa città è la meta ideale per i viaggiatori che desiderano coniugare un tuffo in mare con uno nella storia multietnica di questo antico porto. Sempre in Sicilia si trova la settima classificata, Catania, new entry nella classifica di quest’anno. La città ai piedi dell’Etna vanta numerosi itinerari adatti ad ogni esigenza: dalle camminate sui versanti del vulcano alle passeggiate tra le storiche vie del centro, questa soleggiata destinazione farà certamente innamorare qualsiasi visitatore.

Per chi invece cerca relax e una tintarella perfetta l’intramontabile Rimini, con le sue lunghe spiagge, è la meta ideale. In particolare, i numerosi stabilimenti balneari presenti a ridosso dell’Adriatico rappresentano la scelta più ambita da famiglie e giovani, che possono godere dei tanti servizi a loro dedicati.

Altra new entry della top 10 del 2019 è Riva del Garda, al sesto posto tra le destinazioni preferite da chi visita l’Italia, nonché come meta più costosa tra quelle in classifica. Amata soprattutto dai viaggiatori sportivi, che la apprezzano per le strutture ricettive perfette per gli amanti della bicicletta, questa località offre una moltitudine di attività adatte a visitatori di ogni tipo.

Complice l’aumento del prezzo, del 5% rispetto allo scorso anno, Firenze scende all’ottavo posto, con tariffe medie per notte di 148 €. Bari e Montesilvano chiudono la top 10. Le due destinazioni, entrambe per la prima volta in classifica, costituiscono una forte attrattiva per la loro vicinanza al mare oltre che per l’ottima cucina.