A Palermo Assoimpresa e Invitalia organizzano una due giorni dedicata ai giovani siciliani che vogliono fare impresa nella propria regione e a chi ha nuove iniziative imprenditoriali. Giovedì 23 e venerdì 24 gennaio è la giornata “Assoimpresa e Invitalia insieme per lo sviluppo economico della Sicilia”, nella sede della Camera di Commercio di Palermo ed Enna, saranno a disposizione di chi vorrà presentare un progetto per misure come Resto al Sud, Cultura crea, Smart&start e Nuove imprese a tasso zero.

“Ci sono milioni e milioni di euro a disposizione di chi ha l’idea giusta e buona volontà – dice il presidente di Assoimpresa, Mario Attinasi -. L’unico modo per fermare l’emorragia di saperi e competenze è dare ai giovani la possibilità di restare in Sicilia creandosi un lavoro e realizzando i propri sogni. Bisogna però informarli e metterli in condizione di confrontarsi direttamente con Invitalia, il soggetto che poi valuterà le proposte: da qui l’idea di un momento di confronto”.

Giovedì 23 gennaio alle 15.30, in via Emerico Amari a Palermo, ci sarà un convegno di presentazione delle varie misure. Dopo i saluti del presidente della Camera di Commercio Alessandro Albanese, del vice presidente della Regione e assessore all’Economia Gaetano Armao, del prorettore vicario dell’Università di Palermo Fabio Mazzola e del presidente di Assoimpresa Mario Attinasi, interverranno Giacomo Siragusa ed Emilia di Paola, consiglieri di Assoimpresa Sicilia e consulenti del settore Credito, i rappresentanti di Invitalia Enzo Durante, Massimo Calzoni e Vittorio Fresa, referenti delle singole misure, e il delegato dell’ateneo palermitano alle Start-up Marcantonio Ruisi, docente ordinario di Strategie e politiche aziendali.  Il convegno, moderato dal giornalista Giovanni Villino, è patrocinato dalla Camera di Commercio di Palermo ed Enna e dall’Università degli Studi di Palermo.

Venerdì 24 gennaio, dalle 9.30 alle 12, sempre in via Emerico Amari  a Palermo, la discussione sarà dedicata ai progetti presentati, quelli selezionati dai consulenti di Assoimpresa potranno accedere a una seconda fase di pre-consulenza sulla fattibilità.

Resto al Sud sostiene i giovani under 46 che voglio avviare un’attività imprenditoriale o professionale. La copertura finanziaria dei progetti è pari al 100% dei costi ammissibili. Cultura Crea sostiene la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no-profit nel settore dell’industria culturale-turistica che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio. La copertura finanziaria dei progetti è pari al 90%; Smart&Start sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative. La copertura finanziaria dei progetti può arrivare fino al 90% dei costi ammissibili mentre Nuove Imprese a Tasso Zero sostiene i giovani fino a 35 anni o le donne che vogliono avviare attività imprenditoriali. La copertura finanziaria dei progetti è pari al 75% dei costi ammissibili.